Fatturazione Elettronica

Gestionali

Fatturazione elettronica
Il modulo Fatturazione Elettronica P.A. del gestionale SAM ERP2 permette di generare le fatture per la pubblica amministrazione in formato elettronico (XML), come previsto dall’Agenzia delle Entrate.

Fatturazione elettronica P.A.: cosa prevede la legge

Dal 6 giugno 2014, in base al Decreto Ministeriale 118-2013, i fornitori della Pubblica Amministrazione sono obbligati alla fatturazione elettronica.

Ministeri, agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza ed assistenza sociale non accettano più fatture cartacee: se ricevono una fattura tradizionale non procedono ai pagamenti. Dal 1° marzo 2015 questa regola verrà applicata anche da tutti gli altri enti pubblici.

Le imprese sono obbligate anche a gestire l’archiviazione sostitutiva, ossia l’archiviazione digitale certificata con firma digitale e marca temporale, e ad indicare un responsabile, tenendo presente che in caso di problemi si configurano ipotesi di reati penali.

Questo modulo è disponibile anche con un’integrazione che comunica con CREDEMTEL, un ente esterno a cui si può delegare l’archiviazione sostitutiva.

3 modi per utilizzare il software Fatturazione Elettronica

Il nostro programma può essere utilizzato in tre modi diversi.

1. Modulo ERP di Fatturazione Elettronica P.A. Si appone la firma digitale sui file XML e le fatture si inviano autonomamente al sistema SdI dell’Agenzia delle Entrate.

2. Modulo ERP di Fatturazione Elettronica P.A. + interfaccia CREDEMTEL per l’archiviazione sostitutiva automatica delle sole fatture per la pubblicazione amministrazione.

3. Modulo ERP di Fatturazione Elettronica P.A. + interfaccia CREDEMTEL per l’archiviazione sostitutiva automatica + integrazione GLOBE per l’archiviazione digitale di tutti i documenti.

Con l’ultima soluzione, è possibile ridurre drasticamente gli spazi di archiviazione e tracciare tutti i documenti, che diventano disponibili immediatamente per tutto il team di lavoro e possono essere riprodotti velocemente.

Per saperne di più: cos’è una fattura elettronica

Le fatture elettroniche consistono in un file XML (extensible markup language) che contiene dati facili da leggere, estrarre e lavorare.

L’autenticità dell’origine e l’integrità del contenuto sono garantite grazie all’apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura.

La trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell’ufficio destinatario della fattura, da verificare nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni, e avviene attraverso lo SdI (il Sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate).

Per adempiere all’obbligo delle fatturazione elettronica, le imprese devono quindi dotarsi di: un software per emettere fatture elettroniche; una firma digitale; le marche temporali per l’archiviazione sostitutiva; un software per l’archiviazione sostitutiva; la possibilità di conservare anche le notifiche SdI e di associarle alle fatture elettroniche.

Vuoi saperne di più su Fatturazione Elettronica?

CONTATTACI »